Vittorio Ferro

  • Vittorio Ferro

    Dopo una infanzia dorata trascorsa tra il Principato di Porto Viro, Saint Moritz e Cambridge, a soli tredici anni viene rapito dalla sacra passione della Radio e debutta come conduttore in una piccola ma gloriosa emittente locale.
    E da allora non ha mai smesso di parlare davanti a un microfono.
    Sveglia all’alba, prima di andare in diretta con CompanyNews, consulta la stampa internazionale come Beijing Today, Washington Post, Le Figaro e La Tribuna Sammarinese che gli permettono di avere uno sguardo disincantato sulla magmatica attualità del nostro Paese.
    Sguardo che si potrebbe sintetizzare in ‘è una tragicommedia’. E’ dura la vita del giornalista, ai tempi di internet e social net. Tuttavia, come diceva Luigi Barzini a proposito di questo impegnativo e misterioso mestiere, “E’ sempre meglio che lavorare”