Bellocchio e Iannace a teatro

Una grande capsula in attesa, forse, di partire. Un pulsante da premere. E due uomini, o forse due metà della stessa persona, alla vigilia della catastrofe universale: il mondo sta per esplodere e solo a loro è concesso di salvarsi, grazie ad una misteriosa invenzione. Pier Giorgio Bellocchio torna in teatro insieme ad Arcangelo Iannace con ”E’ un processo irreversibile”, testo dello stesso Iannace, dal 10 al 22/1 al Teatro Argot Studio per la regia di Francesco Zecca