maxi-schermo a Trafalgar Square

Il sindaco laburista di Londra Sadiq Khan, musulmano e figlio d’immigrati, ha deciso di far installare un maxi-schermo a Trafalgar Square, il 25 e 26 febbraio, per trasmettere la notte degli Oscar nell’ambito d’una serata in onore di Asghar Farhadi: il regista iraniano candidato alla statuetta per il miglior film straniero che ha rinunciato a ad andare a Los Angeles dopo essere finito vittima del bando firmato dal presidente Donald Trump contro l’ingresso negli Usa dei cittadini di 7 Paesi a maggioranza islamica fra cui l’Iran. L’iniziativa – una nuova protesta contro Trump nella capitale britannica, dove sono molto attivi i militanti della ‘Stop Trump Coalition’ – conta di radunare in piazza circa 10.000 persone.