Home

Arte in calle (ovvero street art a Venezia)

24 Maggio 2022 Redazione Company


Una nuova opera di “street art”, non un graffito ma un “paste up”, ossia un poster incollato al muro di un edificio, è comparsa nel centro storico di Venezia, a due passi da piazza San Marco, ad opera dell’artista “Chrprn”. Il dipinto, che è stato affisso su un muro in Calle del Pellegrin, che sbuca in Piazzetta dei Leoncini, si intitola “Generazione Wonder Lost” (Generazione che ha perso la meraviglia) e ritrae una ragazza che si guarda in giro con in mano uno smartphone. L’artista, noto anche come ‘Chris Porn’, ha un suo sito web in cui mette in vendita le sue creazioni. Ben altro rispetto al vandalismo operato la scorsa settimana ai danni della facciata della Chiesa del Redentore alla Giudecca, con scarabocchi di vernice spray su una base di vernice rossa. E’ la prima opera di street art ad apparire così vicino al ‘salotto’ cittadino: nel 2019 comparve il graffito “Naufrago bambino”, opera di Banksy, su un muro a filo d’acqua nel canale di Ca’ Foscari. (Ph Ansa)


Lascia un feedback

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Cliccando sul tasto "invia" rilascio il consenso al trattamento per finalità di marketing come al punto 2 dell' informativa sulla privacy e dichiaro di essere maggiore di 16 anni.