Home

Casanova è un opera pop

21 Ottobre 2021 Redazione Company


“L’unica cosa buona che ha fatto il Covid è stata tenermi a casa a lavorare” scherza Red Canzian, presentando il frutto del suo lockdown: l’opera pop ‘Casanova’ – 35 brani inediti per 2 ore di musica, 21 performer scelti tra 1700 candidati, doppio album con artwork di Milo Manara – che debutterà a Venezia il 21 gennaio 2022. Il musical è ambientato proprio a Venezia, a metà del 1700: qui Giacomo Casanova – interpretato da Gian Marco Schiaretti – all’età di 35 anni fa ritorno dopo un periodo passato a Vienna, e qui sventa un complotto ai danni della Serenissima, finendo pure per innamorarsi della giovane Francesca (Angelica Cinquantini). Quella di Casanova “è una personalità molto più complessa di quella del seduttore libertino dell’iconografia comune – chiosa Canzian – in realtà poeta, alchimista, libertario, diplomatico e ‘occhi’ di Venezia ai tempi della Serenissima”. Dopo tanti anni, il Casanova di Red sta per diventare realtà: nonostante le incertezze legate alla pandemia, negli ultimi 20 mesi 50 persone hanno lavorato al progetto a tempo pieno “senza aspettare di sapere quando i luoghi della musica avrebbero riaperto”. A gennaio, finalmente, il debutto, e poi un tour tra Bergamo, Udine, Milano, Treviso e Torino


Lascia un feedback

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Cliccando sul tasto "invia" rilascio il consenso al trattamento per finalità di marketing come al punto 2 dell' informativa sulla privacy e dichiaro di essere maggiore di 16 anni.