Home

Il design di domani

9 Novembre 2019 Redazione Company


È con “Il Tempo Perduto”, un orologio a pendolo che strizza l’occhio all’infanzia, che il Liceo Artistico di Verona “Nani-Boccioni” si è aggiudicato il primo premio della X edizione di New Design, la competizione nazionale promossa dal Miur per valorizzare la creatività e le eccellenze dei licei artistici italiani e quest’anno dedicata al tema “da Cosa Nasce Cosa, forma e funzione del passato nell’ottica del presente”. Dopo la mostra evento inaugurata ieri al Museo dei Fori Imperiali di Roma, la giuria ha proclamato oggi i vincitori al MaXXi, il Museo delle Arti del XXI secolo. Ex aequo per il secondo posto, che si sono aggiudicati i licei Grue di Castelli (Teramo) e Selvatico di Padova, rispettivamente con “Cubola” – una lampada da tavolo rosso fuoco un pò cubo e un pò cupola ispirata a un modello del 1971 – e con “l’uomo sedia”, una spilla gioiello che interpreta il lavoro di Le Courbusier.


Lascia un feedback

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Cliccando sul tasto "invia" rilascio il consenso al trattamento per finalità di marketing come al punto 2 dell' informativa sulla privacy e dichiaro di essere maggiore di 16 anni.