Home

Mondiali: rilasciato ‘il falco’ dopo invasione di campo

29 Novembre 2022 Redazione Company


L’uomo che ieri aveva invaso il campo nel corso della partita dei Mondiali in Qatar Portogallo-Uruguay, con una bandiera arcobaleno e una maglietta a sostegno delle donne iraniane e dell’Ucraina, è stato rilasciato. Nessun provvedimento sarebbe stato preso nei confronti dell”invasore’ di nazionalità italiana Mario Ferri e soprannominato “Il falco”. Non è la prima volta che Ferri, classe 1987, fa questo tipo di azioni negli stadi. Durante il Mondiale 2014 in Brasile, era sceso in campo durante Belgio-Stati Uniti con una maglietta con le scritte ‘Salva i bambini delle favelas’ e ‘Ciro Vive’, in omaggio a un tifoso del Napoli ucciso’ poco prima.
Sul suo account Instagram, ha pubblicato immagini dall’interno dello stadio Lusail di Doha, l’ultima scattata durante l’intervallo. (Ph Instagram)


Lascia un feedback

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Cliccando sul tasto "invia" rilascio il consenso al trattamento per finalità di marketing come al punto 2 dell' informativa sulla privacy e dichiaro di essere maggiore di 16 anni.