Home

Niente telefonini a Seine-Port

13 Febbraio 2024 Redazione Company


No agli smartphone negli spazi pubblici di Seine-Port. O almeno questo vorrebbe la maggioranza di un piccolo comune francese di 2000 abitanti. Ma una misura così draconiana non è compatibile con la legislazione nazionale, per cui non è ovviamente prevista nessuna sanzione a chi non rispetta il divieto. Tuttavia la notizia è che in questo piccolo centro a 40 chilometri a sud di Parigi è partita una campagna per esortare le persone a limitare radicalmente il tempo passato con gli occhi sui cellulari. Il cosiddetto divieto si applica sia agli adulti che ai bambini, sia che camminino per strada, che si siedano sulle panchine pubbliche, nei ristoranti o nei caffè, o nei negozi. Una scelta che non è stata presa autonomamente dalle autorità cittadine ma frutto della volontà popolare: è stato infatti indetto un referendum sulla materia e su 277 partecipanti alla consultazione, il 54% ha votato a favore. Il sindaco ha già fatto sapere che inviterà gli esercizi commerciali locali ad apporre in vetrina un adesivo con il divieto di utilizzo dei telefoni cellulari. Inoltre, gli esercenti sono invitati a non servire i clienti che sono al telefono all’interno dei loro negozi. (Ph Pixabay)


Lascia un feedback

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Cliccando sul tasto "invia" rilascio il consenso al trattamento per finalità di marketing come al punto 2 dell' informativa sulla privacy e dichiaro di essere maggiore di 16 anni.