Home

Omaggio a Ram a Firenze

17 Settembre 2019 Redazione Company


Sculture, disegni, collage e dipinti, in tutto 34 opere, alcune esposte per la prima volta, che spaziano dai primi anni Venti fino alla seconda metà degli anni Sessanta, per raccontare Ruggero Alfredo Michahelles, in arte Ram (Firenze, 1898-1976), poliedrico artista e intellettuale cosmopolita, attivo come pittore, scultore, illustratore, graphic designer e incisore. Anche fratello di Ernesto, in arte Thayaht. L’esposizione si intitola ‘Ram – Tra Novecento e Metafisica’. (foto ANSA)


Lascia un feedback

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Cliccando sul tasto "invia" rilascio il consenso al trattamento per finalità di marketing come al punto 2 dell' informativa sulla privacy e dichiaro di essere maggiore di 16 anni.