Home

Pordenone diventa città della musica

23 Agosto 2017 Redazione Company


Pordenone “città della musica” grazie al progetto di residenza 2017 della Gustav Mahler Jugendorchester, la principale orchestra giovanile al mondo fondata da Claudio Abbado, forte di 112 giovani musicisti di assoluto talento, vivaio per eccellenza di orchestre leggendarie.
Si tratta di una sinergia che approfondisce la collaborazione avviata nelle scorse stagioni e procede nella direzione auspicata dal direttore artistico del teatro “Verdi” di Pordenone, Maurizio Baglini, e dal presidente Giovanni Lessio, che hanno anticipato il nuovo progetto.


Lascia un feedback

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Cliccando sul tasto "invia" rilascio il consenso al trattamento per finalità di marketing come al punto 2 dell' informativa sulla privacy e dichiaro di essere maggiore di 16 anni.