Home

Swiftonomics: Milano fa due conti.

10 Luglio 2024 Redazione Company


Un indotto economico complessivo di quasi 180 milioni di euro (176,6 milioni).É questo, secondo l’ufficio studi della Confcommercio di Milano, l’impatto della ‘Swiftonomics’ sulla città, che ospiterà il prossimo weekend, il 13 e il 14 luglio, la doppia data italiana a San Siro di Taylor Swift. Uno spettacolo che è diventato un fenomeno di studio in tutte le città del mondo in cui è approdato grazie all’impatto economico che ha avuto e Milano non è da meno, visto che allo stadio sono attesi 128mila fan ma il numero potrebbe essere ancora più alto. La spesa maggiore sarà per l’alloggio, seguono i servizi di ristorazione, i biglietti per il concerto e il trasporto locale. Ad oggi le strutture alberghiere della città e quelle extra alberghiere registrano un aumento delle prenotazioni rispetto allo stesso weekend dello scorso anno. La crescita è del 4% per gli alberghi e dell’11,2% per B&B e case vacanza. Anche i turisti in arrivo dagli aeroporti milanesi crescono rispetto allo stesso weekend dello scorso anno. I dati Sea, la società che gestisce gli aeroporti milanesi, dicono che da venerdì 12 a lunedì 15 luglio il traffico previsto è in aumento dell’8,7% rispetto allo stesso periodo 2023 con oltre 540 mila passeggeri – in arrivo e in partenza – attesi negli aeroporti di Linate e Malpensa.


Lascia un feedback

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Cliccando sul tasto "invia" rilascio il consenso al trattamento per finalità di marketing come al punto 2 dell' informativa sulla privacy e dichiaro di essere maggiore di 16 anni.