Home

Terni cerca città gemella negli USA

15 Febbraio 2020 Redazione Company


Nel giorno della festa del patrono della città e degli innamorati, Terni ha iniziato la caccia ad un gemellaggio all’insegna dell’amore con una “sister city” negli Stati Uniti. Con l’aiuto di Babbel, piattaforma internazionale per lo studio delle lingue, l’amministrazione comunale è infatti alla ricerca di una città statunitense che abbia caratteristiche simili a quelle di Terni, per ampliare il proprio ventaglio di gemellaggi e creare un “legame significativo e di lunga durata”. L’obiettivo è quello di promuovere la figura del santo dell’amore e la fama del suo legame con la città umbra anche oltreoceano. Quanto alle caratteristiche richieste, queste potranno fare riferimento non solo al tema del romanticismo che evoca San Valentino, ma anche ad altri ambiti, come ad esempio quello naturalistico o industriale. Il nome della città vincitrice della “call” sarà annunciato il 14 febbraio 2021.


Lascia un feedback

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Cliccando sul tasto "invia" rilascio il consenso al trattamento per finalità di marketing come al punto 2 dell' informativa sulla privacy e dichiaro di essere maggiore di 16 anni.