Home

A gennaio butta il rasoio

2 Gennaio 2020 Sparla che ti passa


E’ di nuovo Januhairy e le donne di mezzo mondo mettono da parte il rasoio e la ceretta e lasciano crescere peli su gambe, ascelle e inguine per valorizzare l’accettazione del proprio corpo ma anche per fare bene al Pianeta. Per tutto il mese di gennaio chi parteciperà all’iniziativa – creata nel 2018 dalla studentessa inglese Laura Jackson – non dovrà limitarsi alla non depilazione ma donare fondi all’associazione americana per il rimboschimento e la tutela della natura TreeSisters. L’esperimento in realtà è dedicato non solo alle donne ma a tutti i generi e a tutte le identità.(foto Repubblica)


Lascia un feedback

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Cliccando sul tasto "invia" rilascio il consenso al trattamento per finalità di marketing come al punto 2 dell' informativa sulla privacy e dichiaro di essere maggiore di 16 anni.