Home

A Gwyneth piace l’erba

31 Ottobre 2020 Sparla che ti passa


Gwyneth Paltrow, premio Oscar e guru del benessere, investe in Cann, società che produce bevande alla marijuana che, secondo lei, potrebbero divenire una attraente alternativa all’alcol. “C’è un movimento di persone sobrie e uno di persone che guardano alla cannabis con curiosità” e la bevanda di Cann è “l’intersezione” di questi trend, dice Paltrow, definendo la cannabis un “ingrediente eroe per il futuro” del benessere. Per Cann si tratta di un’importante iniezione di fiducia visti i 7,5 milioni di follower che Paltrow vanta su Instagram, gli 1,5 milioni di follower che ha la sua società Goop e i 2,5 milioni di ascoltatori che seguono mensilmente il podcast dell’attrice. “Quando si pensa a Gwyneth Paltrow non si pensa alla marijuana, ma a soluzioni all’avanguardia per la salute e il benessere”, dice soddisfatto Luke Anderson, uno dei fondatori di Cann, che produce bevande con microdosi di cannabis così da favorirne un uso spalmato durante la giornata senza però essere storditi dalla marijuana. “Ci stiamo muovendo molto chiaramente nella direzione di una legalizzazione della cannabis. Io non ne sono una grande consumatrice, ma ritengo che abbia qualità medicinali e possa aiutare molte persone”, mette in evidenza l’attrice spiegando il suo investimento. Le bevande Cann sono al momento disponibili solo in California e Nevada, ma la società punta a crescere con i fondi di recente raccolti in altri quattro stati dove la marijuana è legale. .


Lascia un feedback

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Cliccando sul tasto "invia" rilascio il consenso al trattamento per finalità di marketing come al punto 2 dell' informativa sulla privacy e dichiaro di essere maggiore di 16 anni.