Home

Barbie in quarantena

1 Giugno 2020 Sparla che ti passa


Un campionario iper realistico di tutte le ossessioni e le disabitudini collezionate durante i mesi di quarantena ma in formato Barbie. Così la bambola più amata di sempre debutta nel tragico mondo della reclusione causa Covid grazie al genio pop di Tonya Ruiz, una nonna ex modella californiana fan della bionda di plastica alla quale ha dedicato un profilo Instagram (@grandmagetsreal ma come blogger è conosciuta come @barbiegetsreal). La bambola, grazie all’opera di “nonna” Ruiz approda ad una versione casalinga, abbastanza disperata ma adeguatamente ironica, declinata nelle tante versioni in cui la quarantena ci ha costretto.(foto ANSA)


Lascia un feedback

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Cliccando sul tasto "invia" rilascio il consenso al trattamento per finalità di marketing come al punto 2 dell' informativa sulla privacy e dichiaro di essere maggiore di 16 anni.