Home

Britney “prigioniera”, web in fermento

24 Aprile 2019 Sparla che ti passa


#FreeBritney, come se fosse prigioniera di qualcuno o qualcosa, come se si dovesse mettere in moto un movimento di liberazione. L’hashtag nato qualche ora fa e divenuto virale sui social racconta la preoccupazione dei fan di Britney Spears: tanto di quelli che si sono raccolti in strada a manifestare per lei, quanto di quelli che stanno lanciando appelli online. Il punto è che si è diffusa la convinzione secondo la quale Britney sarebbe ricoverata in una struttura contro la sua volontà. A differenza di quanto scritto dall’artista stessa sul proprio profilo Instagram, c’è chi sostiene che Britney non avrebbe affatto scelto di prendersi del tempo per sé nonostante lei sia tornata proprio per ribadirlo con un brevissimo video in cui dice: “Quante pazzie sul mio conto!” (foto Repubblica.it)


Lascia un feedback

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Cliccando sul tasto "invia" rilascio il consenso al trattamento per finalità di marketing come al punto 2 dell' informativa sulla privacy e dichiaro di essere maggiore di 16 anni.