Home

Crackers al sesamo e farina di grillo

4 dicembre 2017 Sparla che ti passa


L’apporto delle proteine, per una popolazione mondiale che arriverà a 9 miliardi nel 2050, arriva anche da fonti inattese. I sostituti del pane, ad esempio. L’idea è della startup Crické, che ha infornato crackers speciali: al sesamo, con olio extravergine d’oliva e arricchiti con il 15% di farina di grillo. “Oggi i consumatori sono più consapevoli dell’impatto ambientale delle loro scelte alimentari”, spiegano gli ideatori, che espongono i loro prodotti alla Maker Faire a Roma. I crackers ‘speciali’, chiamati Crickelle “hanno più del 20% di proteine e – sottolineano – sono spiccatamente italiani per tradizione culinaria e ingredienti utilizzati”


Lascia un feedback

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Cliccando sul tasto "invia" dichiaro di acconsentire al trattamento dei miei dati ai sensi della legge 196/2003 e di aver letto l'informativa sulla privacy presente a questo link