Home

Lo sfogo di Clio in lacrime.

4 Marzo 2023 Sparla che ti passa


Sfogo amarissimo sui social di Clio Zammatteo, conosciuta come ClioMakeUp, che parla di quanto è cambiato il mondo delle influencer in questi ultimi 15 anni, un mondo di squali diventato “tossico”. Quello che ho visto negli ultimi anni, me ne rendo sempre più conto ma ho cercato di nasconderlo innanzitutto a me stessa – dice sconfortata – è non posso più essere la Clio di prima, perché il mondo del beauty sul web è diventato un mondo un po’ terraficante. ClioMakeUp ripercorre la sua carriera da quando ha iniziato nel 2008 a fare tutorial di trucchi fino al 2017 quando con i soldi guadagnati come influencer ha fondato un suo marchio “da sola senza l’aiuto di nessuno”. “Ho cominciato – ricorda – facendo anche recensioni negative, dicevo quello che mi piaceva e quello che non mi piaceva: questo era quello che vi piaceva di più. Potevo farlo perché le mie parole non venivano manipolate. Non c’erano giornalisti e altri influencer che prendevano le tue parole e le rigiravano e le usavano per attaccarmi”. Ora invece l’influencer bellunese ammette di aver paura di dire la sua perché qualsiasi cosa viene “usata per creare hype e fare click”. Secondo Clio esiste un problema specifico legato al nostro Paese. “In Italia la competizione – sottolinea – non è sana, anzi è mirata a uccidere gli altri brand”. E ancora: “Quando esci con un prodotto nuovo, parte subito il confronto con quello che fanno gli altri, e il confronto va bene, ma poi arriva il massacro”. Alla fine del lunghissimo reel Clio non trattiene le lacrime. “Mi rendo conto che per tanti di voi sono una delusione perché ho cambiato il mio modo di essere per omologarmi a quello che è il mercato, soprattutto qui, e il fatto di essere così non mi fa essere me stessa al 100% perché sto mentendo in primis a me” conclude. (Ph Instagram)


Lascia un feedback

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Cliccando sul tasto "invia" rilascio il consenso al trattamento per finalità di marketing come al punto 2 dell' informativa sulla privacy e dichiaro di essere maggiore di 16 anni.