Home

Fare tardi coi tweet fa male

6 Giugno 2017 Sparla che ti passa


Twittare a tarda notte o di primissima mattina può riservare qualche brutta sorpresa.  Secondo un’indagine bisognerebbe evitare del tutto di accedere a Twitter fra le 23 e le 7 di mattina per ragioni ben più sostanziali. L’attività sul social network potrebbe infatti incidere nelle nostre performance lavorative. Lo racconta uno studio dell’American Academy of Sleep Medicine appena presentato, pubblicato sulla rivista Sleep e svolto su un campione d’indagine molto particolare: 112 giocatori di basket dell’Nba, la massima divisione statunitense e la più importante del mondo


Lascia un feedback

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Cliccando sul tasto "invia" rilascio il consenso al trattamento per finalità di marketing come al punto 2 dell' informativa sulla privacy e dichiaro di essere maggiore di 16 anni.