Home

Trump usa ‘Gloria’, Tozzi si arrabbia

11 Gennaio 2021 Sparla che ti passa


Donald Trump usa ‘Gloria’ e Umberto Tozzi si arrabbia. Mercoledì 6 gennaio, nel comizio che ha preceduto l’assalto al Congresso, gli altoparlanti hanno diffuso le note della canzone incisa dall’artista italiano nel 1979. A Washington, prima dell’intervento di Trump dal palco, è stata proposta la cover cantata da Laura Branigan. Il brano, registrato nel 1982, è arrivato al secondo posto nella Hot Billboard 100 ed è rimasto per 36 settimane in classifica. Il cantante prende le distanze dall’iniziativa: “Nelle mie canzoni e anche in Gloria canto la bellezza della vita, per questo mi dissocio e in qualità di autore sono pronto a difendere le origini e i principi di questa canzone”, fa sapere Tozzi. (foto Afp)


Lascia un feedback

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Cliccando sul tasto "invia" rilascio il consenso al trattamento per finalità di marketing come al punto 2 dell' informativa sulla privacy e dichiaro di essere maggiore di 16 anni.